Festival di Cannes 2016 – Anche per quest’anno si è concluso uno dei Festival più prestigiosi del cinema a Cannes, giunto alla sua 69esima edizione. La Palma d’oro, consegnata da Mel Gibson, va al regista Ken Loach con “I, Daniel Blake“, il quale racconta l’incontro tra un cinquantanovenne carpentiere senza lavoro con problemi di salute e una mamma single disoccupata.

Una storia di solidarietà e di sentimento come reazione all’impasse burocratica del sistema assistenzialistico inglese. Il Grand Prix de la Jury, consegnato dalla Valeria Golino e da Donald Sutherland, è andato a “Juste la fin du monde” con cui il regista canadese Xavier Dolan firma il suo primo film con un cast di superstar: Vincent Cassel, Nathalie Baye, Léa Seydoux, Marion Cotillard.

La sua indagine sui rapporti familiari prosegue con la storia di uno scrittore che torna a casa dopo dodici anni per annunciare di essere in fin di vita. Il regista ha dedicato il premio alla sua famiglia:”Tutto quello che si fa nella vita si fa per essere amati, almeno è quello che faccio io”.

palma d'oro,festival di cannes 2016
Mel Gibson consegna la Palma D’oro al regista Ken Loach

Parità per il premio per la regia, andato al romeno Christian Mungiu per “Bacalaureat” e al francese Olivier Assayas per “Personal Shoppe”.
All’attrice filippina Jaclyn Jose è andato il premio per la migliore interpretazione femminile, come protagonista di “Ma’ Rosa” del regista filippino Brillante Mendoza.

Il Premio della giuria è stato assegnato alla regista inglese Andrea Arnold e al suo”American Honey”. Un doppio riconoscimento è assegnato al film iraniano “Il cliente” di Asghar Farhadi, che ha conquistato il premio per la miglior sceneggiatura e quello per la migliore interpretazione maschile. La Palma d’onore è stata conferita all’attore Jean Pierre Léaud, accompagnato da una stading ovation.

LASCIA UN COMMENTO