Probabilmente il nome di Eddie Redmayne non vi potrebbe dire nulla, ma se vi stimoliamo a ricordare il giovane protagonista Mario de Les Misérables uscito al cinema nel 2012 forse allora qualche ricordo riecheggia. Se però non lo conoscete adesso, è pur certo che per il prossimo anno saprete tutto di lui: viso bello e pulito, le ragazzine impazziranno, bravo e talentuoso, è destinato a diventare un attore di punta nel panorama cinematografico internazionale.

La teoria del tutto, Eddie Redmayne presentazione al Torino Film Festival 2014
La teoria del tutto, Eddie Redmayne presentazione al Torino Film Festival 2014

Al Torino Film Festival 2014 Eddie Redmayne ha presentato “La teoria del tutto”, film biopic che lo vede nei panni di Stephen Hawking e che appunto racconta la storia dello scienziato: per chi teme in film fantascientifici però può tranquillizzarsi ed è stato infatti proprio l’attore inglese a presentarlo come una storia d’amore. Il film infatti trae ispirazione dal libro “Travelling to Infinity: My Life with Stephen” di Jane Wilde Hawking, raccontando l’arco di tempo che va dalla storia d’amore della Wilde con Hawking fino ai successi nel campo della fisica e alla lotta contro la Sla.

Un ruolo davvero difficile per l’attore, che si è messo a lunga prova per poter ottenere la parte quanto anche per costruire poi un personaggio credibile. Letture sulle teorie del fisico, incontri con malati di Sla e uno studio attento del loro corpo e atteggiamenti, svela Redmayne:Sono andato in una clinica specializzata in Sla, una dottoressa mi ha descritto la malattia nei minimi dettagli, mi ha illustrato le fasi degenerative, poi ho incontrato 30-40 pazienti e  loro famiglie, perché era importante conoscessi il costo emozionale ed emotivo di una patologia di questo genere, le conseguenze sulla vita familiare”. Insomma il lavoro del giovane attore è stato davvero meticoloso e preciso per non lasciarsi sfuggire nessun aspetto della vita di Hawking, tanto che ha deciso di incontrare Jane, Steven e i suoi tre figli.

Il film arriverà nelle sale italiane dal 15 Gennaio 2015, e noi ve lo consigliamo vivamente: a giudicare dal trailer promette molto bene.

LASCIA UN COMMENTO