In occasione della XX Giornata mondiale dell’Alzheimer, presso il cinema Apollo di Milano, è stato proiettato il cortometraggioIl sorriso di Candida”, scritto da Rita Bugliosi, giornalista dell’Ufficio stampa del Consiglio nazionale delle ricerche, e da Angelo Caruso, che ne firma anche la regia. Il film, patrocinato tra gli altri dal Cnr e dall’Associazione italiana malattia di Alzheimer (Aima), presenta due momenti della vita di una donna: inizialmente è giovane e si occupa con efficienza e tenerezza dei tre figli, poi la condizione cambia e sono Claudia, Anna e Paolo, divenuti ormai adulti, ad accudire la madre. Una situazione naturale, accentuata da una patologia insidiosa e molto diffusa. Interpreti della pellicola: Cesare Bocci, Sabrina Paravicini, Elisabetta Pellini, Gabriele Greco e Lucia Batassa.

Al cinema Apollo di Milano Il sorriso di candida cortometraggio regia di Angelo Caruso
Il sorriso di candida cortometraggio per l’Alzheimer

“Il sorriso di Candida” è frutto di un progetto complesso e articolato, durato quasi un anno, che nasce con la volontà precisa di portare in primo piano un tema difficile come quello dell’Alzheimer, di grande attualità per il mondo scientifico, una patologia definita a buon diritto l’epidemia silente del secolo.

Sono già previsti tra la fine dell’anno in corso e i primi mesi del 2014 una serie di eventi organizzati in collaborazione con i patrocinanti presso varie sedi (Croce Rossa Italiana, CNR, AIMA,Fondazione Rita Levi-Montalcini, ecc.) in cui la proiezione pubblica del cortometraggio “Il sorriso di Candida” fornirà lo spunto per discutere della patologia con scienziati, ricercatori e personalità istituzionali competenti.

LASCIA UN COMMENTO