David Bowie, arriva il reboot di Labyrinth sul grande schermo. Il fantasy cult degli anni ’80 torna a fare notiziaDavid Bowie, arriva il reboot di Labyrinth sul grande schermo. A pochi giorni dalla morte del grandissimo e amatissimo artista, giunge la notizia di un ritorno al cinema di uno dei sui film cult.

Labyrinth, fantasy girato nel 1986 dal regista Jim Henson, creatore dei Muppets, avrà un reboot siglato dalla TriStar Pictures e The Jim Henson CompanyLa sceneggiatura verrà affidata a Nicole Perlman, una delle autrici del recente successo cinematografico “Guardiani della Galassia. Nel film la rock star veste i panni di Jareth, il re dei Goblin, che ha rapito il fratellino di Sarah, una giovanissima Jennifer Connelly, la quale è costretta ad attraversare un magico labirinto per riuscire a salvarlo. Ignoto è, se la Tristar abbia intenzione di creare un remake, oppure fare un prequel o un sequel.

David Bowie, il Duca Bianco tornerà al cinema con il reboot di Labyrinth

David Bowie Labyrinth
David Bowie interpreta Jareth

Addirittura si vocifera di una ricostruzione virtuale del personaggio di Bowie. Siamo però certi che senza il Duca Bianco non sarà la stessa cosa. Il film di Henson alla sua uscita ricevette numerose critiche e non venne molto apprezzato. Nel tempo è stato però rivalutato ed oggi, data la scomparsa del protagonista, l’esito dovrebbe essere completamente diverso. Al musical fantasy prodotto da George Lucas e scritto dal Monty Python Terry Jones, “parteciparono” anche i celebri pupazzi del Creature Shop di Henson, ispirati per questa occasione alle immagini di Brian Froud. Inoltre, Bowie realizzò per la pellicola cinque brani inediti. Nel 2013 già si parlava di un possibile remake del film realizzato dalla Disney, ma la notizia era stata smentita. Come riportato da Hollywood Reporter, la TriStar ha reso reale il progetto e non ha deluso le aspettative dei fan.

LASCIA UN COMMENTO