Occhi verde smeraldo, sorriso accattivante, fisico statuario. Stiamo parlando dell’attore Claudio Del Falco, campione europeo di Kick Boxing, soprannominato “IRON MAN” dagli amici per il suo carattere, lo stile di vita e soprattutto per i successi sportivi ottenuti nell’arco della sua carriera. Figlio di un importante costruttore e di una diva del cinema italiano, ha un’innata passione per la recitazione che lo porta ad interpretare numerosi action movies. Quest’anno sarà inoltre testimonial del calendario VIP MESE 2015.

Claudio Del Falco rude e sexy nel calendario 2015 Vip Mese
Claudio Del Falco rude e sexy nel calendario 2015 Vip Mese

Gli scatti sono stati realizzati da Luca Alfieri, il fotografo dei big del bodybuilding, collaboratore della nazionale italiana IFBB, nonché fotografo dei più grandi eventi mondiali tra cui l’Arnold Classic (gara organizzata dal mitico Arnold Schwarzenegger) ed il Mr Olympia di Las Vegas trasmesso ogni anno su “Italia 1”.

Claudio Del Falco si allena ogni giorno nella sua palestra di Roma insieme all’amico di sempre Michele “IRONMIKE” Verginelli, pluricampione di Arti Marziali e avversario sul grande schermo nel suo ultimo action Movie: “RABBIA IN PUGNO” di Stefano Calvagna. Il suo obiettivo è di riportare sul grande schermo i film d’azione ispirati al modello americano; la “Columbia Pictures” ho ha infatti definito il “Vandamme italiano”. Il film Rabbia in pugno uscirà in DVD, il 7 gennaio 2015 distribuito dalla MINERVA PICTURES ed e’ la prova che anche se a costi più bassi, in Italia, si possono realizzare film di genere molto interessanti, con attori di ottimo livello.

L’attore ha interpretato il ruolo di “pugile”, amico di Franco Califano, nel film “Non escludo il ritorno” di Stefano Calvagna uscito nelle Sale il 6 novembre scorso. Attualmente è impegnato nella preparazione tecnica ed atletica del suo prossimo lungometraggio d’azione, prodotto da Giorgio e Vanessa Ferrero, che vedrà recitare entrambi nel ruolo di “fratelli” intenti a sgominare, a suon di calci pugni e sparatorie un’intera banda di “cattivi”.

LASCIA UN COMMENTO