Facciamo gli auguri a Carlo Verdone che compie 64 anni! Il 2014 sarà un anno da ricordare per tutti i successi conseguiti. A cominciare dall’Oscar condiviso con il cast della Grande Bellezza, al Premio Robert Bresson, ricevuto durante il Festival di Venezia, al Premio ricevuto per la carriera le Prix Amilcàre  a Villerupt (France). Il regista sta già lavorando al suo nuovo film che non sarà girato a Roma, e tratterà un tema sociale mai considerato in precedenza! Carlo, figlio di Mario Verdone, celebre critico cinematografico, dirigente del Centro Sperimentale di Cinematografia e docente universitario, ha cominciato a respirare aria di cinema dal periodo adolescenziale. Periodo memorabile, in cui ha avuto l’opportunità di incontrare noti registi come Pier Paolo Pasolini, Michelangelo Antonioni, Roberto Rossellini, e Vittorio De Sica.

Carlo Verdone compie 64 anni
Carlo Verdone compie 64 anni

La passione per il cinema ha portato Carlo Verdone, dopo la laurea in lettere, a iscriversi nel 1972 al Centro Sperimentale del Cinema, diplomandosi due anni dopo, con un saggio teatrale tratto da Cechov. Il suo talento per la regia e per l’imitazione gli consentono di fare carriera, riuscendo a creare dei personaggi originali e veri, che rispecchiano gli aspetti comici e gli eccessi della società in cui egli stesso vive! Il regista Sergio Leone ha prodotto il primo film di Carlo Verdone, Un sacco bello (1979). Da allora la sua carriera è stata costellata di successi, sia come attore che come regista. Come attore ha recitato in numerosi film tra i più importanti oltre a quello già citato Bianco, rosso e Verdone 1981, Viaggi di nozze 1995, Maledetto il giorno che t’ho incontrato 1991, Perdiamoci di vista 1993. L’ultimo suo film di cui è anche regista, ma anche attore Sotto una Buona stella (2014), con Paola Cortellesi, ricorda la sua vita,  perché in effetti è nato davvero sotto una buona stella! Basta ricordare quanti premi ha vinto!

Premi e Nomination

David di Donatello 2014
Nomination miglior attore non protagonista per il film La grande bellezza di Paolo Sorrentino

Nastri d’Argento 2013
Nomination miglior attore non protagonista per il film La grande bellezza di Paolo Sorrentino

Nastri d’Argento 2006
Premio miglior attore non protagonista per il film Manuale d’amore di Giovanni Veronesi

David di Donatello 2006
Nomination miglior attore per il film Il mio miglior nemico di Carlo Verdone

David di Donatello 2005
Premio miglior attore non protagonista per il film Manuale d’amore di Giovanni Veronesi

David di Donatello 2004
Nomination miglior attore per il film L’amore è eterno finché dura di Carlo Verdone

David di Donatello 1992
Premio miglior attore per il film Maledetto il giorno che t’ho incontrato di Carlo Verdone

David di Donatello 1982
Premio miglior attore per il film Borotalco di Carlo Verdone

Nastri d’Argento 1980
Premio miglior attore esordiente per il film Un sacco bello di Carlo Verdone

David di Donatello 1980
Premio miglior attore per il film Un sacco bello di Carlo Verdone

Complimenti a Carlo Verdone, nonostante i suoi infiniti successi e premi non si è mai montato la testa, conquistando il pubblico con la sua comicità estremamente vera, e con il sincero desiderio di mettersi sempre in discussione e in gioco!

LASCIA UN COMMENTO