Via alla settima edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes, la manifestazione fondata e diretta da Annamaria Liguori, Nicola Liguori e Tommaso Ranchino, in scena a Roma il 4 e il 5 ottobre. Tra gli eventi speciali più attesi della kermesse cinematografica, la proiezione della serie “Bad Barbies” di Marco Costa con Alice Bellagamba, Luca Ward, Chiara Basserman, Catrinel Marlon, Simone Montedoro, Valentina Ghetti e Andrea Montovoli, prevista per sabato 4 ottobre, alle ore 23, presso l’Auditorium della Conciliazione.

Bad Barbies allla settima edizione Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes
Bad Barbies allla settima edizione Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes

Sono davvero orgogliosa di aver partecipato a un progetto di qualità e di spessore come ‘Bad Barbies’, così diverso da quelli a cui avevo finora preso parte“-ci racconta la Bellagamba, aggiungendo -“Il cast è di primo livello e la storia prende origine da un tema terribile e di forte attualità come la violenza sulle donne. Sono convinta che la visione di ‘Bad Barbies’ regalerà non pochi spunti di riflessione in un pubblico che spero sia sempre più numeroso. Per quanto mi riguarda, Lana, il personaggio da me portato in scena, una ragazza che ha subìto violenza e che nella sua personale vendetta viene spalleggiata dalle sue solidali amiche, mi ha davvero toccato nel profondo“.

Questa la descrizione della serie prodotta da 8Production, in collaborazione con FMF Cinematografica: in questo universo cinico e indifferente, in questo mondo sfrenato e vertiginosamente in crisi, in questo freddo tempo da lupi dove il sesso è merce di scambio e il romanticismo è solo un feticismo di cui si cibano gli sprovveduti, Aria, Vika e Lana, tre splendide ragazze interrotte, viziate edoniste e affamate, tre anime spezzate da un destino atroce e sfavorevole, imboccano precipitosamente la via della perdizione, della totale, inarrestabile, indomabile, dannata, catartica, mortale cattiveria.

Non fatevi ingannare dai loro bei visetti, dai corpi esili e dalla generosa sensualità, le nostre Bad Barbies hanno un unico irrinunciabile obiettivo: vendicarsi della vita, che in forme e circostanze diverse, ha negato loro l’unica cura possibile a tanta agonia, l’amore. Per questo nella prima puntata, dopo aver subito l’ennesima ferita, trovandosi economicamente con le spalle al muro, decidono di farlo, di trasformarsi in una gang al femminile e vendicarsi del mondo e compiere crimini e bruciare le loro scabrose esistenze come se la vita fosse un unico tumultuoso infinito festino.

L’ingresso è libero. Anche se, vista la tematica affrontata da “Bad Barbies”, la cui proiezione ricordiamo si terrà sabato 4 ottobre, alle ore 23, presso l’Auditorium della Conciliazione, è consigliata a un pubblico adulto.

LASCIA UN COMMENTO