Manca poco all’uscita dell’attesissimo “Anarchia – La notte del giudizio”, al cinema dal 23 luglio 2014. La pellicola, diretta da James DeMonaco, a capo anche della sceneggiatura e della produzione, è un thriller-horror che tiene con il fiato sospeso, ma vediamo insieme la trama. In un’America distopica, segnata dalla criminalità e con le prigioni stracolme di malviventi, il governo dei Nuovi Padri Fondatori ha deciso che un giorno all’anno, per dodici ore, ogni tipo di crimine, compreso l’omicidio, diventa legale.

Anarchia La notte del giudizio, al cinema il film horror di James DeMonaco
Anarchia La notte del giudizio, al cinema il film horror di James DeMonaco

L’evento è chiamato lo “Sfogo annuale” ed è stato pensato dal Governo come catarsi per tutti i cittadini americani, affinché liberino le proprie frustrazioni e le proprie emozioni negative. Leo vuole vendicarsi per un crimine subito, ma i suoi piani dovranno essere rivisti quando s’imbatterà in una madre e in una figlia bisognose di aiuto.

Nel cast troviamo Frank Grillo (Prison Break, Captain America: The Winter Soldier , Zero Dark Thirty) nei panni di Leo, un uomo ossessionato dal desiderio di vendetta, Carmen Ejogo (American Life, Selma), Zoe Soul (Prisoners, Reed Between the Lines), Kiele Sanchez (Una Perfetta via di Fuga, The Glades).

Al fianco dello sceneggiatore, regista e produttore James DeMonaco per la realizzazione di Anarchia – La Notte del Giudizio, il nuovo capitolo del thriller della Blumhouse Productions di Jason Blum (le serie Paranormal Activity e Insidious), troviamo Sébastien K. Lemercier (Assault on Precinct 13, Four Lovers) e i soci di Platinum Dunes Michael Bay (Pain & Gain – Muscoli & Denaro, il franchise Transformers), Brad Fuller (Amityville Horror, Nightmare) e Andrew Form (Non aprite quella porta, Venerdì 13).

LASCIA UN COMMENTO