Kim Basinger in 50 sfumature di nero, nel ruolo di Elena Lincoln. La protagonista di Nove settimane e mezzo torna a vestire i panni della femme fatale.

Kim Basinger in 50 sfumature di nero, nel ruolo di Elena Lincoln socia in affari ed ex amante di Christian Grey. La bellissima attrice sfodera tutto il suo fascino e torna a vestire ancora una volta i panni di una femme fatale. Infatti, come non ricordarla nel film erotico Nove settimane e mezzo del 1986, diretto da Adrian Lyne, in cui interpreta l’ammaliante protagonista Elizabeth McGraw, affiancata da un giovane Mickey Rourke, nella pellicola John Gray, suo amante.

Kim Basinger news
Kim Basinger

Le somiglianze tra i due film quindi continuano a palesarsi, non solo nella trama, visto che entrambi sono incentrati sul sesso e su giochi erotici, ma anche nell’assonanza tra il nome dei due protagonisti maschili e adesso anche nella presenza della Basinger. Nel cast del sequel troviamo: Luke Grimes (Elliott Grey), Eloise Mumford (Kate) e Max Martini (Taylor). Sam Taylor-Johnson passa il testimone al collega James Foley per la direzione di Cinquanta sfumature di nero, dati i numerosi scontri con E. L. James, l’autrice del romanzo. La sceneggiatura è in mano a Niall Leonard, il marito della scrittrice. Jamie Dornan e Dakota Johnson tornano ovviamente nei ruoli dei protagonisti, ovvero il magnetico Christian Grey e l’innocente, ma non troppo, Anastasia Steele. Le riprese di Cinquanta sfumature di nero inizieranno la prossima primavera e la data di uscita dovrebbe essere prevista per il 10 febbraio del 2017 cui seguirà, dopo un anno esatto, anche l’uscita del terzo film della saga, Cinquanta sfumature di rosso.

LASCIA UN COMMENTO