E’ arrivato, dopo una vita dedicata alla musica, nei grandi studi di Amici di Maria De Filippi e in seguito alla partecipazione alla settima edizione del programma ha dato inizio ad un’ascesa trionfale a suon di singoli Pasqualino Maione. Attualmente il giovane cantante è impegnato nella presentazione dell’ultima canzone: Ci sbatto la testa. Se è vero che la musica ha la capacità di trasmettere messaggi positivi, l’ex concorrente di Amici abbraccia questa politica e lancia un inno contro l’alcol e le droghe, piaga dilagante che sta segnando profondamente la società e lancia un messaggio positivo: “drogatevi solo d’amore”. Pasqualino Maione su Gente Vip.

Pasqualino Maione intervista esclusiva su Gente Vip
Pasqualino Maione

Pasqualino Maione: “Sto preparando un altro disco, sarà diverso e…”

Tra le primissime esperienze formative e a contatto col pubblico ricordiamo quella ad Amici 7 di Maria De Filippi. Che ricordo conservi del programma?

Un ricordo bellissimo, un’esperienza che ti segna la vita per sempre, l’affetto dei professori e di Maria, l’amicizia con alcuni dei miei colleghi che ancora oggi vedo e sento, la professionalità dei musicisti dell’orchestra diretta da Beppe Vessicchio, insomma, uno dei periodo più belli della mia vita.

A chi giudica il talent un covo di popolarità fittizio, senza alcuna base professionale, cosa rispondi?

Rispondo che la realtà è questa. Sono finiti i giorni in cui si andava a bussare alle porte delle case discografiche con il proprio disco tra le mani. Oggi per emergere ci sono i talent! E I TALENT SONO REALIZZATI E PRODOTTI DA PERSONE QUALIFICATE, ESPERTE E PROFESSIONALI. Alcuni dei ragazzi che si presentano non vengono dal nulla, hanno già tanta esperienza alle spalle e una gavetta di tutto rispetto.

In periodo di crisi spingeresti i ragazzi a inseguire il sogno del canto? Quali sono le difficoltà maggiori alle quali vanno incontro?

Certo che li spingerei, se quello è il loro sogno perchè non provarci. La crisi deve farci riflettere, ma non fermare.

C’è chi sostiene che la scena italiana abbia subìto un drastico calo qualitativo, chi invece pensa che la musica stia al passo coi tempi. Qual è la tua posizione al riguardo?

Di certo le difficoltà saranno tante, ma non per questo uno non può riuscirci. Alla base di tutto deve esserci la preparazione, lo studio e un pizzico di fortuna.

Parliamo del nuovo brano “Ci sbatto la testa”. Hai già ricevuto qualche critica?

Pasqualino Maione_Ci Sbatto la Testa SingoloCerto, le critiche non mancano! C’è chi mi consiglia di smetterla con la musica, chi mi dice di cambiare mestiere, chi invece sostiene che il mio video e la mia canzone non serviranno a nulla, qualcun altro la considera una bella canzone e chi addirittura la ritiene un capolavoro. Come vedi le critiche sono varie e diverse, ma tutte mi danno uno stimolo per andare sempre avanti.

Con questa canzone hai voluto lanciare un messaggio positivo “drogatevi solo d’amore”, cosa puoi dirci riguardo la tua vita sentimentale?

Beh… posso dirvi che sono innamorato, da sempre, di due persone: la mia mamma e la musica!

Come nasce l’idea di affrontare un tema così delicato ma anche così ampiamente trattato in più ambiti (televisivi, cinematografici e musicali)?

Ci sbatto la testa nasce proprio perchè negli ultimi mesi abbiamo visto troppe vite di giovanissimi distruggersi a causa della droga e dell’alcool. E’ un messaggio per sollecitare i giovani a non abusare di queste sostanze. Ogni volta che ascolto il telegiornale e sento parlare di vite spezzate così precocemente, sto male.

Rifaresti l’esperienza di un talent?

Certo che la rifarei!

In quali progetti vedremo coinvolto e potremo seguire Pasqualino Maione?

Adesso sto preparando un altro singolo e il disco, ma l’uscita ancora non è stata stabilita. Sarà un disco diverso e ricco di sorprese.

LASCIA UN COMMENTO