Quest’edizione 14 di Amici si prepara ad essere più dura delle altre: Maria De Filippi ha scelto di mettere a dura prova i suoi giovani talenti scegliendo dei giudici altrettanto di talento, ma soprattutto di grande esperienza. Dopo Renato Zero, toccherà a Loredana Bertè essere tra i giudici: a lei il compito di valutare i ragazzi che si sfideranno sul palco di Amici 14. 

Loredana Bertè giudice al serale di amici 2015 seconda puntata
Loredana Bertè giudice al serale Amici 14 seconda puntata

Loredana Bertè ai ragazzi di Amici 14: “Studiare, impegnarsi, mettersi sotto”

La cantante ha voglia di mettere in gioco tutta la sua grinta ed essere quanto più sincera possibile con i giovani talenti: “Sarò sincera e spietata, i ragazzi quel banco se lo devono conquistare. Devono studiare, impegnarsi, mettersi sotto. I ballerini devono avere il fisico di Roberto Bolle, altrimenti non vanno da nessuna parte. Non sanno della fortuna che hanno. Non esistono talent così, neanche negli Stati Uniti“, ha detto Loredana, che non ha mai nascosto di essere una grande fan di Amici, tanto da voler fare il possibile per poterci restare.

Avere ad Amici una personalità come la Bertè non può che spronare i più giovani a migliorarsi, a dare il meglio per potersi giocare davvero l’opportunità che ricevono: lei stessa infatti ha tenuto a sottolineare come la sua generazione non abbia potuto godere di una possibilità così importante per crescere, arrivare al pubblico e farsi conoscere.

A chi dice di vedere nella sua partecipazione una rivalsa o un modo per tornare in televisione, ha tenuto subito a precisare di essere ad Amici prima di tutto per divertirsi: “Sono qui per divertirmi e vedere se ci sono davvero dei talenti, io non ho bisogno di visibilità. Faccio concerti sold out, festeggio i miei 40 anni di carriera e sto preparando un nuovo album“.

Accolta in conferenza stampa di presentazione con grande entusiasmo, Loredana ne ha per tutti e apprezza il lavoro di Emma ed Elisa, non nascondendo anche un po’ di stupore: “Brave. Emma fa bene a far fare palestra: dovrebbero farla tutti. Elisa, invece, sapevo che è una brava artista, ma mi ha stupito nel ruolo di coach”.

LASCIA UN COMMENTO