Ieri, la puntata del sabato pomeriggio di Amici ha ospitato Emma Marrone, trionfatrice dell’ultimo festival di Sanremo, nonché ex concorrente vincitrice del talent di canale 5 nel 2010. Emma è stata introdotta da un lungo rvm sul suo percorso artistico e poi ha fatto irruzione in studio tra l’ovazione generale del pubblico. La cantante ha ovviamente intonato la canzone regina del festival “Non è l’inferno” scritta per lei, tra gli altri, da Kekko Silvestre dei Modà, col quale, proprio per questa collaborazione, si è generato un attrito (di cui anche noi vi abbiamo dato notizia) e con cui l’anno scorso si era piazzata seconda.


Grande emozione ha però suscitato il momento in cui Emma ha esibito il leoncino d’oro, ovvero il trofeo consegnato ogni anno ai vincitori della kermesse canora, e ha ringraziato Maria De Filippi, perché, a suo dire, gran merito della vittoria è stato proprio suo. Quando però la Marrone vorrebbe consegnare alla bionda conduttrice il premio, questa rifiuta ridendo e rassicurandola che, questa vittoria, è tutta farina del suo sacco e della sua costanza e dedizione al lavoro.
Ricordiamo che Emma non è la prima tra le concorrenti di Amici ad affermarsi al festival più importante per la nostra musica, prima di lei anche Marco Carta vincitore nel 2009 e Valerio Scanu, nel 2010. Anche Alessandra Amoroso, vincitrice del talent Amici nel 2009, ha calcato il palco dell’Ariston in due occasione e sempre per partecipare ai duetti del venerdì sera con altri amici di Maria, parliamo proprio della Marrone e di Valerio Scanu.

LASCIA UN COMMENTO